Fiorentina vs Sampdoria, l’obiettivo dei viola rimane il terzo posto

By | 30 marzo 2015

fiorentina sfida la sampdoria

Un mese piuttosto impegnativo per i ragazzi di Montella. A partire da questo sabato, 10 maggio, la Fiorentino dovrà giocare ben undici partite. Sicuramente quella più importante in chiave campionato, rimane la partita contro Samp, visto che l’obiettivo dei viola rimane il terzo posto. Lo ha detto proprio il tecnico Montella: Spero di lottare per qualcosa in più del quarto posto. Che significherebbe semplicemente, voglio arrivare in Champions. Non sarà per niente facile battere la squadra di Mihajlovic, ma battendola si ribalterebbe la classifica. Per ora la Samp ha due punti in più rispetto alla Fiorentina, quindi per pensare al terzo posto bisogna vincere assolutamente.

Servirà il miglior Salah per provare a battere anche il Napoli, con altri novanta minuti decisivi per la Champions. Ma nel caso la Fiorentina riuscissi a vincerle entrambi, sognare non è più vietato. Per ora, la classifica ci fa ben sperare, sono solo 6 i punti che separano la Fiorentina dal terzo posto, occupato dalla Lazio. A questo punto si può sperare anche al secondo posto, visto che la Roma, con un punto in più della Lazio, sembra in caduta libera. Dopo questi due partite complicate, con la Samp è il Napoli, il calendario non presenta più nessun ostacolo, forse tranne la gara complicata con la Juventus che ci aspetterà a Torino il 29 aprile. Ma visto che la Juve ormai ha vinto il campionato, dovendo giocare anche la Champions, sicuramente concederà qualcosa alla squadra di Montella, perciò la Fiorentina potrebbe approfittarne. Ma il salto lo deve fare proprio adesso, nelle prossime due partite, dove bisogna tirare fuori almeno 4 punti per sperare di arrivare in Champions. I viola sono ancora in corsa su tutto, Montella cerca di motivare i ragazzi per puntare ai tutti i tre gli obiettivi e di non scartarne nemmeno uno. Sono tutte partite che possono nascondere delle insidie, questo e chiaro, ma se la Fiorentina ci crede sul serio al terzo posto, allora non può e non deve farsi spaventare.

Ci sono tante curiosità per questo incontro, abbiamo ben due ex di Fiorentina-Sampdoria. Francesco Flachi parla così a La Nazione: «Fiorentina-Sampdoria potrebbe essere la partita più bella della stagione… Sono squadre che decisamente hanno offerto il calcio più bello di questo campionato è che hanno armi molto diversi per potersi fare del male. Tante sorprese quindi per questo incontro. Dove per la Samp, resta decisamente forte il loro attacco. Poi con l’arrivo di Eto’o si è fatto decisamente un ulteriore salto di qualità. Mentre per i viola il gruppo, che da gennaio ha capito di avere il dna di una grande squadra. Potrebbero essere decisivi Muriel da una parte e Salah da l’altra, un giocatore davvero incredibile. E’ decisamente uno dei pochi che non guarda mai il pallone quando lo gioca, d’altronde arriva preparato da un grande tecnico come José Mourinho.

I bookmakers danno come favoriti i viola. La squadra di casa viene quotata a 1.75, mentre un eventuale pareggio a 3.50 e in fine una possibile vittoria della Samp a 4.75. Quota molto simile a quella contro il Milan, dove la Fiorentina e riuscita a vincere nei minuti finali. Le ultime sfide hanno quasi sempre regalato tanti gol. Facile potrebbe essere anche la quota del GOAL di entrambe le squadre. La partita resta comunque aperta a qualsiasi risultato. Per ricevere ulteriori aggiornamenti di questo grande match, visita il sito fiorentina calcio.